I ringraziamenti della Federazione al Team

La lettera di Di Rocco 

Non sono un amante degli encomi, delle lodi o un esaltato delle celebrazioni, ma devo 
ammettere che due parole vanno spese.
Tanto tempo fa mio "fratello" Brent mi disse che la bici è una malattia che ti  avviluppa e non 
ti molla più, oggi  a distanza di anni gli rispondo hai e avevi ragione.
2 parole vanno spese per i ragazzi che ogni giorno cavalcano il loro mezzo meccanico, 
rinunciando ai godimenti che la loro età gli riserva e ripagati con tanto  fango e sudore,
altre 2 sono per i Dottori Morabito e Sorrentino che ci illuminano e ci indicano la retta via, ancora 2 a chi crede in noi e ogni anno attinge ai propri bilanci per rimpolpare il nostro.
2 le dono a loro 2, the Selis Brothers, miei ineguagliabili amici e compagni di passione.
Insomma, un anno ricco di risultati e soprattutto di emozioni nate a Medole e concluse a Rio, 
altre 2 le ha scritte Di Rocco, lo ringrazio e ringrazio Voi.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA LETTERA COMPLETA DEL PRESIDENTE DI ROCCO


see you soon...