Panizza domina a Brescia e a Agnosine

Rafforzata la sua leadership nella Coppa Lombardia

Ponte del 25 aprile memorabile per il team Comobike Merida e in particolare per il suo capitano Riccardo Panizza.Domenica infatti nella seconda edizione della Gf citta' di Brescia, valevole come seconda prova della coppa Lombardia mtb, ha dominato la corsa, andando a vincere in un arrivo al fotofinish con il tempo di 1h41m47s, regolando sul rettilineo finale il lecchese Simone Colombo.Grazie a questa vittoria Panizza rafforza la sua leadership nella Coppa Lombardia.Ma anche tutto il resto del team si e' comportato egregiamente a partire da Samuele Rossini che ha disputato una gara molto regolare chiudendo appena fuori dalla top10 al 11. posto assoluto e secondo nei Master 1 proprio dietro al compagno Panizza.Buone prove anche per Lorenzo Bernasconi e Matteo Mucci, entrambi rallentati da una foratura negli ultimi 10km, ma che hanno raccolto un buon 17. posto assoluto e 4. M3 per Mucci ed un 22. e 5. Elite master per Bernasconi.Da evidenziare che per Mucci era anche arrivato un altro buon secondo posto di categoria il lunedi di Pasquetta ad Ala in provincia di Trento in occasione della cronoscalata mtb di 12km denominata Ala Ronchi Up Hill.
Sempre a Brescia degne di sottolineatura anche le prove di Mario Bianchi che e' giunto 2. nella sua categoria, andando pero' a indossare la maglia di leader M7 del circuito Coppa Lombardia mtb. Nella stessa categoria buon 5. posto per Gino Belli.
Ma visto che l'appetito vien mangiando, Panizza ha deciso di bissare nel pomeriggio di lunedi 24 aprile andando a imporsi nuovamente ad Agnosine nella prova di top class valida sia per la Brescia Cup che per il GP Italia Master, dimostrando di godere di una ottima condizione fisico atletica visto l'ottimo parco di concorrenti al via.Sempre ad Agnosine prova regolare sempre nei master 1 per Federico Spinelli che ha chiuso appena fuori dalla Top10 al undicesimo posto.