Panizza due volte campione italiano

Splendide notizie per la Comobike

Dalle due località trentine di Pergine Valsugana e Levico Terme, arrivano splendide notizie per il dinamico ciclista mandellese, e per la Comobike. A Levico Terme si sono disputati i campionati Italiani Assoluti di Ciclismo Paralimpico della Cronometro. Nel tandem, Panizza-Bersini, hanno chiuso con il tempo di 17’14”19 precedendo Meroni/Riccardo a 2’03”1 e Calearo/Pittino a 2’06”3
A Pergine Valsugana dei Tricolori paralimpici con la prova in linea su strada. Ed ancora una volta, nel tandem, successo del duo Panizza-Bersini che chiudono in 1h47’59” precedendo Lazzaroni/ Zanotti giunti a 3’29, e Genovese/ Pisano.


Per quanto concerne il Master Cicli Pozzi mtb appuntamento a Brenna con l’ottava prova.
Nei Sg A successo del nostro Mario Bianchi, con la Comobike, che colloca al terzo posto Gino Belli, al comando per quasi due giri di gara.

Ci spostiamo a Selva Val Gardena per l’importante appuntamento con la Sellaronda Hero (87 km) gara che assegna i titoli iridati di specialtà delle categorie Open. Nel contesto numerose presenze dei master. In gara anche il nostro Samuele Rossini ha concluso la prova con il tempo di 6h14’01” giungedo dodicesimo nella sua categoria degli elitemaster (19/29)

Per quanto concerne la strada, infine, il nostro Riccardo Toscano è salito in provincia di Sondrio,per partecipare alla Gf Internazionale “ La Campionissimo” in quel di Aprica.
Toscano ha optato per il percorso lungo di 175 km (dislivello 4500 metri) con la scalate del Gavia, Mortirolo e Santa Caterina,concludendo la sua prova con il tempo di 7h29’44” giungendo 241^ assoluto centrando un ottimo terzo posto nei master 7 (65/69 anni)