Panizza vince il Liguria Mtb Trophy

Vittoria schiacciante

A distanza di soli tre giorni dalla vittoria assoluta nella Gf città di Brescia, Riccardo Panizza concede il bis aggiudicandosi nel giorno della festa del 25 aprile la vittoria assoluta nella ultima prova del Liguria mtb Trophy, su di un percorso di 34km e 1200m di dislivello disegnato nella alta Valle Scrivia con partenza ed arrivo da Casella in provincia di Genova.

E' stata una vittoria schiacciante costruita fin dalle prime pedalate quella del capitano del team Comobike Merida, che ha tagliato il traguardo a braccia alzate dopo 1h37m10s, lasciando a quasi 3 minuti il giovane ligure Juniores Dario Cherchi e oltre 3m20s all'altro ligure Alfonso Parodi.

Una ottima prova anche per Samuele Rossini che ha chiuso al 6. posto della classifica assoluta, terzo tra i Master 1.

In gara anche Daniele Mossini che ha visto la sua prestazione rovinata da un errore di percorso, che gli ha fatto perdere parecchi minuti chiudendo fuori dai primi 50 assoluti, al 6. posto tra gli Elitesport.

Grazie a questi ottimi risultati il team Comobike Merida conclude dopo 4 prove (Portofino, Alassio, Sestri Levante e Casella) una ottima performance nel circuito ligure, conquistando il successo nei Master 1 con Riccardo Panizza (vincitore tra altro nella classifica assoluta a Sestri Levante e Casella), il secondo posto negli Elitesport con Daniele Mossini ed il terzo posto nei Master 1 con Samuele Rossini.

Ottime notizie anche dalla provincia di Lecco dove nella prova del Master cicli Pozzi Luca Benvenuti chiude al 4. posto della classifica assoluta, ma sul gradino più alto del podio nella propria categoria.