Rossini di bronzo al campionato italiano

Prova molto attesa e anche impegnativa

In Piemonte, precisamente a Sestriere in provincia di Torino é andata in scena la edizione 2018 del campionato italiano Marathon. Prova molto attesa e anche impegnativa a cui hanno preso parte 6 nostri atleti.

Il percorso proponeva ben 93km con 3025m di dislivello con il Gpm a oltre 2700mslm di Cima Ciantiplagna e la gara che per il 70% del suo svolgimento si svolgeva oltre i 2000m di altitudine rendendo la gara ancora piu' impegnativa e spettacolare.

Migliore dei nostri al traguardo Daniele Mossini, che al suo primo campionato italiano Marathon chiude appena fuori dai top50 , al 51. posto e 8. tra gli Elitesport. A pochi secondi ha chiuso al 58. posto assoluto Samuele Rossini autore di una gara molto regolare e convincente che gli regala un ottimo terzo posto di categoria, a nemmeno due minuti 
dal titolo italiano.

Problemi fisici hanno invece rallentato la corsa nelle fasi centrali per Matteo Mucci che ha comunque chiuso la sua prova al 112. posto assoluto e 10. tra i Master4.

Buone prove anche per Max Rondinelli che é 225. e 28. tra i Master 3, Mario Bianchi 310. e 10. tra i Master 7, Ivan Dipaolantonio 380. e 31. tra gli Elitemaster.

Ma la domenica di per sé già positiva si arricchisce di un'altra buona notizia. Riccardo Panizza non ha infatti voluto mancare ai campionati italiani tandem paralimpici, dove ha gareggiato con Emanuele Bersini.
A Darfo Boario Terme Panizza ha vinto e messo in bacheca un altro tricolore, che fa il paio con quello recente conquistato tra i Master nella prova individuale su strada a Legnano.

Un ottimo preludio ai due appuntamenti "clou" per Panizza del mese di luglio con la difesa del titolo tricolore XCO a Pila il prossimo 22 luglio e la partecipazione il 28 luglio in Austria, precisamente a Graz alla edizione dei campionati europei Master XCO.