Rossini nella Top10 assoluta alla GF Citta' di Brescia

Grande prova a livello di squadra

Grande prova a livello di squadra domenica nella 2.a tappa della Coppa Lombardia mtb che si e' disputata a Brescia con la prima edizione della Gf Citta' di Brescia. Oltre 1000 gli atleti al via con un percorso impegnativo anche per il violento temporale occorso sabato pomeriggio nella città della Leonessa. Il percorso misurava un totale di circa 40km e 1100 m di dislivello, molto nervoso e disegnato dalla società organizzatrice nei sentieri del famoso Parco delle Colline di Brescia.

Molto attivi fin dalle prime salite del nervoso tracciato di gara, Samuele Rossini e Lorenzo Bernasconi sono stati subito protagonisti ed hanno collaborato tra di loro fino a meta' gara dandosi i cambi nel gruppetto inseguitore dei 4 fuggitivi in testa alla corsa che includeva anche il poi vincitore Nicola Bennato.

 

La grande brillantezza atletica di Rossini sull'ultima salita gli ha fatto poi guadagnare secondi preziosi che ha mantenuto fino a sotto lo striscione d'arrivo, con la conquista di un'ottima Top10 assoluta ed il 3° posto nella categoria Junior.

Staccato dal compagno di team di 54s un'ottimo 16° posto assoluto anche per Lorenzo Bernasconi che nella classifica di categoria lo segue al 4° posto.

 

Sul podio di categoria anche Mario Bianchi che nei Supergentleman A è 3° (126° nella classifica assoluta), posizione che gli vale pero' la conquista della maglia di leader di categoria nel circuito Coppa Lombardia Mtb.

Gara molto sfortunata invece per Max Mantellaro che per un guasto tecnico doveva dare forfait a poco meno di 10 km dal traguardo quando era in buona posizione di classifica ed in recupero.

 

Rallentato da una foratura Riccardo Toscano che comunque chiudeva al 8° posto dei Supergentleman (335° assoluto). Bene anche Gino Belli che chiudeva 301° assoluto e 14° dei Gentleman2.

 

Passando al tandem Olimpico di Riccardo Panizza e Emanuele Bersini, una vittoria ed un secondo posto per loro sempre nel bresciano, precisamente a Verolanuova nella gara internazionale Verola Paracycing cup..

In gara con la divisa della Nazionale Italiana hanno spodestato la agguerrita concorrenza dominando la prova a circuito di domenica disputata sulla distanza di 12 giri , relegando l'equipaggio francese a 35 secondi ed i connazionali Pizzi e Fantini a 1m27s

 

Una ottima prova per Panizza-Bersini anche nella cronometro di 11km disputata sabato sulla distanza di 11km, chiusa a soli 15s dal Tandem vincitore, quello degli altri azzurri Pizzi-Fantini, specialisti delle prove contro il tempo.