Tanta sfortuna ad Alassio

Diciamo che il 2014 non è iniziato sotto una buona stella in casa Comobike.

La conferma arriva dalla Liguria, alla settima edizione della Gf Muretto di Alassio, seconda prova del circuito della Coppa Liguria. 

Giornata splendida a livello climatico, con la presenza di ben 500 biker (e nomi di grande spessore a livello nazionale ed internazionale considerato la presenza di due belgi, un austriaco, uno svizzero  e due colombiani), che hanno animato i 38 km (dislivello 1100 mt) del tracciato.

Alle 10 il via. Davanti si forma un bel gruppetto di una quindicina di atleti. C’è anche il nostro Riccardo Panizza. Pochi chilometri, ed ecco l’incidente meccanico che non ti aspetti. Il biker di Mandello del Lario è costretto al ritiro. Subito dopo alza bandiera bianca anche Fausto Fognini: che sfortuna!

Ma la gara va avanti. Ci pensa un ottimo Lorenzo Bernasconi (1h56’11” il suo tempo) a rallegrare la giornata, conclude al venticinquesimo posto assoluto, premiato come quarto tra gli elite sport (19/29). Nei cinquanta assoluti Carlo Gattavecchia (2h03’13”). Il biker di Montorfano è 49^ assoluto e decimo tra i master 2 (35/39). In crescita anche Francesco Figini 62^ assoluto, e primo, nella classica categoria Ct.

Al traguardo anche Mario Bianchi e Gino Belli, rispettivamente settimo ed ottavo tra i master 6 (55+) e Alessio Mauri, 43esimo tra gli M2.